Agrigento, i liceali tornano in classe
Oggi prima campanella

L'istituto tecnico per ragionieri "Michele Foderà" e l'istituto tecnico per geometri "Brunelleschi", diretti da Patrizia Pilato, apriranno l'attività didattica il prossimo 17 settembre
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Per gli studenti che frequentano le prime classi dei 4 licei agrigentini, il classico "Empedocle" e gli scientifici "Leonardo", "Majorana" e "Politi" e per gli alunni del liceo delle scienze umane "Politi", questa mattina, alle 8,10, suonerà la prima campanella per l'inizio dell'attività didattica. Domani, 12 settembre sarà la volta di tutti gli altri ragazzi. Al "Politi", alle 08,15, il dirigente scolastico Antonio Manzone, la vicaria Lea Bono ed il corpo docente accoglieranno gli alunni delle prime classi nell'aula magna, della sede di via Acrone. Durante la cerimonia di accoglienza alcuni alunni veterani dell'istituto presenteranno degli originali lavori multimediali realizzati con la supervisione dei docenti; ciò segnerà, idealmente, il passaggio di testimone tra le generazioni e consentirà alle matricole di apprezzare alcune delle attività progettuali che da diversi anni contraddistinguono il Liceo Politi". Al fine di garantire, inoltre, un sereno approccio degli alunni del primo e del terzo anno rispettivamente ad un nuovo grado e segmento di studi, il progetto accoglienza proporrà anche, in ciascuna delle palestre delle due sedi dell'istituto (via Acrone e via Madonna delle Rocche), un triangolare di pallavolo al quale parteciperanno alunni e personale docente e non. Per consentire, infine, ai discenti una graduale e proficua ripresa delle attività e dei ritmi scolastici, sino a sabato 13 settembre l'uscita sarà anticipata alle ore 12,15. Situazione analoga anche per gli studenti del liceo classico "Empedocle". Le lezioni inizieranno questa mattina solo per i ragazzi di quarto ginnasio e di primo liceo, che saranno accolti dalla dirigente scolastica, Anna Maria Sermenghi e dai professori dei vari consigli di classe. Lo stesso vale anche per i ragazzi che hanno lasciato il ginnasio ed entrano nel prestigioso stabile di via Empedocle. La cerimonia dell'appello di ogni singola classe di quarto ginnasio, avverrà in una delle due palestre scoperte alla presenza, come è già una tradizione, dei genitori che si "staccheranno" dai loro figli che fino a giugno hanno accompagnato alla scuola media e questa cerimonia segna il passaggio, dice la preside Sermenghi, dell'assunzione di responsabilità da parte dei ragazzi stessi. Al liceo scientifico "Leonardo" sarà, come vuole la tradizione la dirigente scolastica, Enza Ierna ad accogliere gli alunni delle prime classi. La campanella incomincerà a scandire le ore di lezioni e la dottoressa Ierna illustrerà agli studenti i principi che regolano la convivenza civile nella scuola di via Leonardo da Vinci in fondo al viale della Vittoria. Al suo fianco il vicario Piero Mangione e l'intero corpo docente. Al liceo scientifico "Majorana" via panoramica dei Templi, Maria Rita Buscemi dirigente scolastico di questa istituzione, accoglierà le nuove "Matricole" facendo conoscere la scuola. L'istituto tecnico per ragionieri "Michele Foderà" e l'Istituto tecnico per geometri "Brunelleschi" diretti da Patrizia Pilato apriranno l'attività didattica il prossimo 17 settembre. Intanto l'assessore regionale ai beni culturali e della pubblica istruzione ha revocato la data di chiusura dell'attività didattica non più il 13 giugno, bensì il 9 ciò per evitare intasamenti tra la chiusura delle scuole e l'inizio degli esami di Stato. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X