Crollo Ponte Petrulla a Licata
Sarà riaperta la provinciale 67

Agrigento, Archivio

LICATA. Il sopralluogo di ieri a Petrulla (il viadotto della 626 crollato il 7 luglio scorso) è servito a stabilire tre cose: il by pass sul pont non si farà (ed in questo caso di tratta solo di una conferma di quanto l’Anas aveva annunciato già nei giorni scorsi); la strada provinciale 76 non potrà essere utilizzata come arteria sostitutiva perché è stato rilevato che su tratti dell’arteria si registra una caduta di massi; la strada provinciale 67 invece, grazie a degli interventi di sistemazione di segnaletica orizzontale e verticale, potrà essere percorsa in un tratto sin qui poco praticato, ma che consente di bypassare tre chilometri di curve.
Luci ed ombre, dunque, per gli automobilisti che ogni giorno da Licata raggiungono i Comuni dell’entroterra agrigentino e nisseno.


ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X