Pelagie, Ferragosto con nave d’emergenza
Ancora in cantiere la «Sansovino»

Autorizzazione «eccezionale» per i collegamenti con Lampedusa e Linosa. il sindaco: si noleggi un altro mezzo

AGRIGENTO. Fino a mercoledì 20, il traghetto «Pietro Novelli» continuerà a coprire la tratta Porto Empedocle-Linosa-Lampedusa e viceversa. Per «interesse pubblico», ancora una volta in via eccezionale, la motonave è stata autorizzata dal comandante della Guardia costiera di Porto Empedocle, capitano di fregata Massimo Di Marco. Lo scopo - sollecitato dal prefetto di Agrigento Nicola Diomede - è «garantire gli indispensabili servizi di continuità territoriale per le primarie esigenze della comunità di Lampedusa e Linosa». Per questo motivo, dunque, compatibilmente con le esigenze di carattere tecnico e logistico della nave, occorre dare priorità all'imbarco di generi alimentari, carburanti e rifiuti solidi urbani, verificando preventivamente con la prefettura di Agrigento e con il Comune delle isole Pelagie l'insorgere di particolari necessità. Il contratto con la Regione prevede un traghetto dagli standard più elevati, ma a disposizione c’è solo la «Pietro Novelli».



ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X