Rifiuti a Ribera, si lavora per una nuova gestione

RIBERA. Il punto di partenza, stando a quanto emerso dall'incontro nella "sala dei sindaci" in Municipio e che ha visto da un lato i rappresentanti del Comune nelle persone del sindaco Carmelo Pace e dell'assessore ai lavori pubblici e all'ambiente Tommaso Pedalino, e dall'altro della commissaria liquidatrice della Sogeir Loredana Ferrara e l'ingegner Riggio, è la positiva sperimentazione fatta a Seccagrande e a Borgo Bonsignore quest'estate nell'ambito del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani con, rispetto al passato, due giorni di conferimento dei rifiuti da parte dei villeggianti: in un giorno sono stati chiamati a conferire il cosiddetto "umido", in quello successivo il cosiddetto "secco". Questo per sei giorni della settimana. La domenica il servizio non è stato offerto, si è dovuto aspettare il lunedì. A tal proposito qualche mal di pancia si è registrato da parte di alcuni villeggianti, che hanno fatto rilevare che cadendo il giorno per la consegna dell'"umido" il venerdì trascorrono tre giorni per la nuova raccolta nella settimana successiva di residui di cibi e rifiuti assimilati. In pratica per questa fase della raccolta è come se si fosse tornato indietro quando l'umido si raccoglieva ogni tre giorni. Su questo, comunque, pare che gli "esperti" stiano lavorando per eliminare l'inconveniente. Per il resto la "sperimentazione" viene considerata alquanto positiva e da "esportare" anche in città. Di questo si è discusso nel corso del summit in vista del passaggio dal sistema degli Ato rifiuti (con in primo piano la Sogeir di Sciacca) al nuovo sistema degli ARO. L'Amministrazione comunale a proposito è orientata a gestire il servizio affidandolo ad una ditta esterna, non disponendo di propri mezzi e uomini. Bisognerà attendere le direttive che in materia darà la Regione siciliana. Intanto l'orientamento venuto fuori dall'incontro e che sarà oggetto di approfondimento dopo ferragosto, è di applicare il sistema umido e secco a giorni alterni anche in città dal prossimo 15 settembre affidando temporaneamente il servizio alla Sogeir in attesa che si completino le nuove procedure di affidamento del servizio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X