Sciacca, redditi: Marinello è il più ricco

SCIACCA. E' il consigliere del PD Vincenzo Marinello il "Paperon de Paperoni" a palazzo di città. Con 101.883,00 euro stacca tutti nella classifica riguardante i redditi di amministratori e consiglieri comunali presentata per l'anno 2013. Marinello è stato deputato regionale ed è docente presso l'università di Enna. Il sindaco, Fabrizio Di Paola, avvocato, ha dichiarato 52.052,00 euro. Di Paola stacca tutti tra i componenti della giunta. Al secondo posto l'assessore ai Lavori pubblici, Ignazio Bivona, che ha dichiarato 18.518 euro e 22.976 della moglie. Sia Bivona che la moglie sono avvocati. In giunta 31.750,00 euro ha dichiarato l'assessore all'agricoltura, Silvio Caracappa. L'assessore alle Politiche sociali, Daniela Campione, 28.099,00 euro e quello alla Sanità, Gaetano Cognata, 22.302,00. Ultimo posto, tra gli amministratori, per Salvatore Monte, con 17.755,58. In consiglio comunale in tre non hanno dichiarato alcun reddito. Sono i consiglieri Ignazio Catanzaro, Filippo Falautano e Gioacchino Settecasi. Alle spalle di Marinello due medici, Vincenzo Bonomo, che ha dichiarato 87.114,00 euro, e Salvatore Monteleone, con 73.030,00. Il presidente del consiglio comunale, Calogero Bono, commercialista, ha dichiarato 37.047,00 euro. Questi gli altri redditi dichiarati dai consiglieri comunali: Paolo Mandracchia 15.666,00 euro; Filippo Bellanca 45.658,00; Lorenzo Maglienti 25.237,00; Giuseppe Ambrogio 27.757,00; Salvatore Alonge 15.288,00; Pasquale Bentivegna 18.999,00; Mario Turturici 41.837,53; Michele Alba 22.282,52; Davide Emmi 34.455,00; Rosario Lombardo 22.809,00; Elvira Frigerio 35.101,00; Santo Ruffo 54.280,00; Antonio Casciaro 33.680,00; Luigi Dimino 25.113,00; Maurizio Grisafi 32.997,00; Giuseppe Milioti 14.731,00; Simone Di Paola 31.435,00; Vittorio Di Natale 4.004,47; Luciano Augelo 5.330,00; Francesco Pisano 2.740,00; Michelangelo Graffeo 22.726; Cinzia Deliberto 21.383,00; Vincenzo Sabella 16.424,00. Nella determina pubblicata ieri all'albo pretorio c'è anche il reddito dell'ex assessore alla Sanità, Gianluca Guardino, che si è dimesso nei mesi scorsi. E' di 26.061,00 euro. Non pervenuto, invece, quello dell'ex vice sindaco Vincenzo Porrello che ha lasciato la giunta nello scorso mese di marzo. Gli ultimi a presentare al Comune la situazione patrimoniale sono stati l'assessore Salvatore Monte, il 28 maggio, e il consigliere Di Natale, il 22 maggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X