Randagismo ad Agrigento, anche l’Aics a difesa dei cuccioli

AGRIGENTO. In provincia di Agrigento, l’emergenza randagismo è affidata ai volontari. Se ne dice convinta l’Aics Ambiente di Agrigento, che ospiterà una riunione programmatica per trovare soluzioni pratiche con l’ausilio dell’Ente siciliano per la Tutela dell’Ambiente e degli Animali, che ha ricevuto numerosi riconoscimenti ed ha siglato accordi e protocolli con Università, Aziende Forestali provinciali e con l’Assessorato Regionale. Il delegato Provinciale dell’Ente Siciliano di Tutela degli Animali unitamente al Dirigente AICS Ambiente hanno espresso la loro volontà di coinvolgere tutte le associazioni del settore per creare un protocollo comune e poter contribuire nel contrastare il fenomeno del randagismo.

UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X