Agrigento, nuovi «B&B» e case vacanza Aumenta l’offerta di posti letto

AGRIGENTO. Nuovi Bed & breakfast e case vacanza in provincia di Agrigento. Aumentano i posti letti per chi cerca queste strutture che conciliano risparmio e comfort. Prosegue, infatti, l'attività di classificazione e di verifica, delle strutture ricettive ed alberghiere della provincia di Agrigento, effettuata dal settore "Promozione turistica ed attività economiche e produttive". L'ufficio ha provveduto, nel mese di aprile, alla classificazione di tre nuove strutture turistiche nella tipologia dei "bed and breakfast" e una nella tipologia delle Case Vacanze. Si tratta delle seguenti strutture ricettive: "La Pomelia" ad Agrigento, nella via delle stelle alpine, nella tipologia "Casa Vacanze", classificazione una stella, unità abitativa con 6 posti letto; della struttura ricettiva denominata "La casetta degli aranci" sita ad Agrigento in Via delle Ninfee, nella tipologia di b&b, classificazione tre stelle, con due camere e quattro posti letto; della struttura ricettiva denominata "Villa Alba Sunrise" sita a Favara, in contrada Crocca, nella tipologia di b&b, classificazione 2 stelle con una disponibilità di due camera e otto posti letto e del b&b "Di Mare" a Porto Empedocle due stelle in via Lincloln, con due camere e tre posti letto. Secondo i dati dell'Osservatorio dell'Assessorato al Turismo in provincia di Agrigento operano 471 esercizi turistici con 18.507 posti letto e 7.105 camere. Di questi esercizi 117 sono le strutture alberghiere cosi suddivise: due strutture a 5 stelle, l'Hotel Villa Athena di Agrigento con 67 posti letto e il Verdura Golf and Spa resort di Sciacca con 456 posti letto, 32 hotel a 4 stelle, 44 alberghi a 3 stelle, 15 alberghi a 2 stelle e 5 alberghi ad 1 stella, oltre a 19 residence. 354 sono gli esercizi complementari extralberghieri, suddivisi in: 46 affittacamere, 14 alloggi agrituristici, 52 appartamenti per vacanze, 219 bed and breakfast, 7 campeggi, 2 case per ferie e 14 strutture di turismo rurale. Rispetto allo scorso anno il numero dei bed and breakfast è aumentato di 15 unità, mentre le strutture alberghiere sono leggermente diminuite passando da 119 nel 2012 a 117 nel 2013. Quasi invariate le altre tipologie di strutture turistiche. In totale sono aumentati i posti letto 18.507 contro i 18.429 dello scorso anno, dovuti quasi internamente all'aumento dei posti letti nei b&b (+109).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X