Amministrative, ultime ore per le liste dei Comuni dell'Agrigentino

Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Mancano poche ore alla presentazione delle liste dei candidati nei 5 Comuni agrigentini chiamati a rinnovare sindaci e consiglieri nella tornata elettorale dell’Election day. Il termine scade domani alle 12. Si voterà per le amministrative il 25 maggio contestualmente alle elezioni europee. I Comuni che andranno al voto sono in provincia di Agrigento sono: Caltabellotta, Naro, Racalmuto, Santa Elisabetta e San Biagio Platani. Quest’ultimo centro va alle urne in anticipo, per le dimissioni del sindaco Filippo Bartolomeo.
A Caltabellotta  si deciderà il successore dell’attuale sindaco  Calogero Pumilia, già riconfermato e quindi non ricandidabile, il quale potrà avvalersi di tre assessori. Non circolano ancora nomi sugli aspiranti candidati. Probabile invece la presentazione di due liste civiche contrapposte, frutto di alleanze e di intese attualmente ancora in corso, come peraltro in altri Comuni. A Naro la consultazione elettorale prevede la ricandidatura dell’uscente Giuseppe Morello, che punta alla riconferma. Per quanto riguarda gli altri nominativi di probabili candidati a sindaco circolano i nomi del medico di 62 anni, Lillo Cremona ed ancora: Vincenzo Spadaro, 34 anni ingegnere, candidato de “L’opportunità”, Fabio Schembri, impiegato dell’agenzia delle entrate Fabio Schembri, 35 anni candidato del Partito democratico. Ci sarebbe anche Salvatore Manzone. Ed infine il candidato pentastellato Stefano Barberi, tecnico radiologo in servizio presso l’ospedale Barone Lombardo di Canicattì, 37 anni, candidato del “Movimento 5 Stelle”. A Santa Elisabetta il sindaco Emilio Militello ha chiuso il mandato senza una ricandidatura. E’ probabile la formazione di due liste civiche di diversa ispirazione ideologica a sostegno di due candidati alla poltrona di sindaco. Tra i nomi degli aspiranti, figura Mimmo Gueli per la coalizione di centrosinistra (Pd-Udc)che aveva portato alla vittoria Militello, mentre sul fronte opposto è confermata la candidatura di Francesca Rizzo, avvocato, già vicesindaco e consigliere comunale. Gueli, architetto, è alla sua prima esperienza elettorale, ed ha all’attivo un breve passato di amministratore locale. Casi alquanto diversi sono quelli di Racalmuto e San Biagio Platani.  Ancora ignoti, invece, i nomi dei probabili candidati alla successione del sindaco dimissionario di San Biagio Platani, ma le liste della passata tornata elettorale dovranno stavolta fare i conti con una presenza del Movimento 5 Stelle. A Racalmuto si torna alle urne dopo che l’amministrazione è stata sciolta nel marzo 2012, su disposizione dall’allora Ministro degli Interni, Annamaria Cancellieri. La candidatura di Enzo Sardo è una certezza nel centrodestra, mentre sul fronte del centrosinistra c’è l’ex segretario Pd Emilio Messana. Tanti altri sono i nomi in ballo, da Biagio Adile a Giuseppe Brucculeri, da Carmelo Borsellino ad Angelo Cutaia. Anche a Racalmuto insiste la variabile del Movimento 5 Stelle con una probabile candidatura a sindaco.
Sono già due le liste presentate per le amministrative di Racalmuto. Il primo a presentarsi al cospetto del segretario generale per depositare liste e simboli è stato Enzo Sardo. Confermate le indiscrezioni sugli assessori designati che saranno Giusi Cino e Lillo Alaimo Di Loro. I candidati al Consiglio comunale sono: Selene Arnone, Rosalia Palmeri, Angela Castellano, Linda Curto, Giusi Cino, Valentina Festa, Piero Sardo Viscuglia, Alessio Parisi, Tonino Mulé, Salvatore Bufalino,
Simone Craparo e Luigi Capitano. Il candidato sindaco Carmelo Borsellino ha indicato gli assessori designati in Nicoletta Marchese, Giusi Casodino, Luigi Romano e Cinzia Leone. Tra i 15 candidati al consiglio comunale la più giovane è Tiziana Borsellino, appena ventunenne ed il più anziano ancora il geologo Romano candidato al consiglio insieme a Cinzia Leone. Ecco la lista completa: Giusi Mulè, Ginetta Rizzo, Valentina Zucchetto, Luigi Amico, Jessica Pirrera, Paolo Agrò, Giusi Castellana ed Angelo Di Vita, Filomena Morreale, Sergio Alaimo, Cinzia Leone, Luigi Romano, Giuseppe Nicotra, Calogero Vinci e Tiziana Borsellino. Non è stata ancora presentata ma è quasi ufficiosa la lista a sostegno di Emilio Messana che si presenta con sei donne e nove uomini. Prima indiscrezione sugli assessori: Paolo Alessi. Questi i candidati al Consiglio comunale: Carmelo Collura, Ivana Mantione, Maria Morgante, Pietro Curto, Carmelisa Gagliardo, Sergio Pagliaro e Vincenzo Mattina, Marcello Tufarulo, Marilena Piscopo, Gianluca Di Marco, Giuseppe Spalanca, Patrizia Messana, Salvatore Maniglia, Morena Mattina e Giuseppe Guagliano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X