Più di trecento agrigentini a Roma per ringraziare Papa Giovanni Paolo II e Papa Giovanni XXIII

Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Pellegrini nel tempo e nella storia. Così in mezzo a gente di tutto il Mondo, non potevano mancare anche rappresentanti della Diocesi di Agrigento. Circa 300, forse pure qualcosa di più, gli agrigentini accorsi nella capitale per festeggiare, assieme a tutti gli altri fedeli, il grande giorno, il grande evento di fede e cristianità.  «È stato veramente emozionante vedere così tanta gente muoversi e pregare in modo silenzioso e composto, un vero esempio di dedizione, che accresce la consapevolezza di come in ogni parte della terra ci sia tanto bisogno di Dio». La testimonianza a caldo da Piazza San Pietro è di Elvira Mangione, agrigentina, partita in direzione capitale alla vigilia della beatificazione di Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII, insieme ad un gruppo di amiche. Un viaggio all’avventura, programmato, ma non organizzato. L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook