Agrigento, facevano "Kitesurf": donna rischia di annegare

Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Una giovane donna è stata salvata dopo avere rischiato di annegare. L’intervento di salvataggio, è stato effettuato il giorno di Pasqua, dagli uomini della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Porto Empedocle nel mare di Cannatello. Dopo la segnalazione effettuata dal Servizio 118, relativa alla presenza di tre persone a bordo di kitesurf in difficoltà per le condizioni del mare, la sala operativa della Capitaneria di Porto, al comando del responsabile d’ispezione Capo Farace, è stata disposta l’immediata uscita della motovedetta CP 819 della Guardia Costiera. L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X