Ribera, si amplia il piano delle opere pubbliche

Agrigento, Archivio

RIBERA. Dovrà essere adeguato il Piano triennale delle opere pubbliche del Comune di Ribera per far fronte ad alcune esigenze che sono soprattutto maturate negli ultimi tempi. Una precisa direttiva del sindaco Carmelo Pace ha, infatti, portato alla progettazione di alcuni interventi, che dovranno essere inseriti, dopo l’esame del Consiglio comunale, nello strumento di pianificazione già adottato per il triennio 2013-2015 con delibera del Consiglio comunale approvato lo scorso 16 gennaio. Gli inteventi che sono stati considerati sono in particolare la manutenzione straordinaria della pavimentazione del Corso Umberto primo, il ”salotto” di città, che in alcuni punti versa in condizioni disastrose, con qualche avvallamento pericoloso, e di alcune strade urbane. Previsto anche un intervento per il ripristino degli abbeveratoi comunali. Per questo tipo di intervento si prevede una spesa complessiva di trecento cinquanta mila euro. Anche la manutenzione straordinaria di strade interne non previste in un primo intervento è in cantiere per un importo complessivo anche in questo caso di trecento cinquanta mila euro. An altro intervento si è reso necessario a seguito della comunicazione fatta all’Amministrazione comunale lo scorso nove aprile dal responsabile della Protezione civile Emanuele Caruana: è quella relativa all’elaborazione in corso del progetto definitivo per la riqualificazione e sistemazione dell’area denominata ”giardino comunale di via Ariosto”. In questo caso l’importo dei lavori ammonta a complessivi quattrocento mila euro. Quest’ultimo intervento è stato oggetto nei giorni scorsi di una seduta straordinaria del Consiglio comunale, chiamato a modificare una precedente ”scelta” di area per la realizzazione del centro di ”ammassammento” per la raccolta delle persone in casi di calamità naturali . Si prevede la realizzazione nella zona di via Arisosto, sita nei pressi del cimitero comunale, di due grandi piazze, su due livelli, e servizi vari per accogliere le persone . Questi tre interventi, secondo le previsioni della giunta comunale, per essere attuati debbono essere inseriti oltre che nell’elenco triennale anche nell’elenco annuale dei lavori per l’anno 2014.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X