Unesco, storie e racconti ad Agrigento Ecco i viaggi della domenica

AGRIGENTO. “Storie, racconti e viaggi di domenica pomeriggio”. E’ questo il tema di una iniziativa di ampio spessore culturale organizzata ad Agrigento dal club Unesco presieduto dall’architetto Paolo Licata. Il viaggio è iniziato a febbraio con la prima visita alla casa di Leonardo Sciascia di Racalmuto. Un viaggio tra cimeli, scritti, fotografie e grafiche del grande scrittore per proseguire poi nella visita al quartiere di Vallicaldi ad Agrigento guidati da Beniamino Biondi. Domenica scorso invece un foto gruppo di appassionati ha fatto un breve viaggio sotterraneo dal tema “l’acqua al tempo dei greci e dei romani” visitando l’ipogeo Giacatello nella Valle dei Templi. A questi viaggi, fin dalla prima ora, partecipano numerosi giovani affascinati dalle proposte. Molti di questi al termine delle visite si sono meravigliati come questi luoghi non vengono adeguatamente pubblicizzati. Il viaggio del Club Unesco agrigentino continua con la visita, il sei aprile, del donjon medievale di Racalmuto con visita del castello. A fare da guida sarà Angelo Cutaia. Il 13 aprilesarà la volta di una emozionante scarpinata su Monte Rossello di Realmonte tra paesaggi mozzafiato, testimonianze plioceniche, resti di archeologia e racconti di uomini e pirati. Il tema del viaggio è intrigante “Un monte ed un faro protesi verso l’Africa”. V.A.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X