Agrigento, l'Arpa: «San Leone inquinata? Colpa dei pennelli a mare»

AGRIGENTO. «L’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ha certificato lo stato di agonia del nostro mare e ha anche indicato i responsabili: i pennelli a mare». Lo sostiene in una nota la delegazione agrigentina di MareAmico.
«Era il 10 dicembre del 2013 quando comparve una grossa macchia scura in mare a pochi metri dalla battigia della spiaggia della pubblica sicurezza. Subito fotografammo lo sverso, realizzammo un video e chiamammo Girgenti acque per chiedere conto di quanto stesse accadendo. La cosa strana fu che quella macchia si era formata, non nella solita zona dove è ubicato il pennello dello sfioro delle fogne, ma in una zona vicina. Praticamente quel giorno scoprimmo che esisteva un altro pennello che portava al largo le acque bianche. Questa era una scoperta importante perché da sempre noi inseguivamo gli sversi in mare delle fognature ed invece in questo caso le fogne arrivavano al largo con le acque bianche». Dopo la segnalazione di Mare amico è intervenuto l’assessore regionale Mariella Lo Bello che ha disposto degli accertamenti in mare mediante utilizzo della nave dell’Arpa Sicilia “Galatea” che effettivamente realizzò, con la collaborazione della Capitaneria di porto di Porto Empedocle, una serie di prelievi in mare il 13 dicembre del 2013. I prelievi vennero fatti in 6 punti del mare tra Porto Empedocle e San leone in superficie ed in profondità, dove vi era lo sverso in mare delle condotte sottomarine ma anche vicino il porticciolo turistico di San leone e nella zona della pubblica sicurezza. «I risultati che sono venuti fuori sono disastrosi – si legge ancora nella nota –. In tutti i prelievi si riscontra la presenza di alcuni metalli pesanti e in particolare nei prelievi di Porto Empedocle anche la presenza del pesticida Tolclofos Metile. E’ stato riscontrato anche un grosso quantitativo di coliformi fecali e streptococchi fecali».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X