Agrigento, nuovi fondi per il palazzo «Licata»

AGRIGENTO. Aggiunti 16.581,87 euro. Per l'intervento di provvisoria messa in sicurezza di palazzo "Licata" - fra le vie Saponara, Santa Maria dei Greci e vicolo La Dia - si arriva così ad un importo complessivo di 75.920,66 euro. Somme che, al termine dei lavori, l'amministrazione comunale recupererà, anche coattivamente, dalle ditte inottemperanti, proprietarie dell'immobile. Perché, ancora una volta, a palazzo dei Giganti s'è deciso di procedere "in danno" dei privati. Rimodulato il quadro economico dei lavori, che è stato già approvato in linea amministrativa, si potrà, finalmente, tornare all'opera. Il Comune per effettuare questi interventi sta utilizzando parte di quei 200 mila euro stornati dalla Regione e già utilizzati per via Gallo e via Boccerie.
UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook