Favara, progetti del Comune per la manutenzione nelle scuole

FAVARA. Mentre sulla scuola media "Antonio Mendola" di via dei Mille, chiusa da oltre due anni essendosi accertati cedimenti strutturali, c'è in atto una mobilitazione generale e una pressione sull'amministrazione comunale affinché non lasci passare il treno di un possibile recupero dopo la nota spedita ai sindaci d'Italia dal neo presidente del consiglio dei ministri Matteo Renzi che ha chiesto che gli venisse segnalato quale edificio scolastico della loro città presentasse maggiori esigenze di interventi, l'Utc ha già pronti i carteggi per partecipare ad un bando dell'assessorato regionale alla Pubblica Istruzione avente come obiettivo la ristrutturazione e il completamento delle scuole dell'isola. «La scadenza dell'11 marzo (domani cioè, ndr) - dice l'ingegnere capo dell'ufficio tecnico, Alberto Avenia - è stata prorogata di 20 giorni». Avenia butta acqua sul fuoco degli entusiasmi. «Per tutta la Sicilia - aggiunge - sono stati finanziati 34 milioni di euro di cui 4 da destinare alle palestre scolastiche, 14 alle ristrutturazioni e ai restauri, 16 agli adeguamenti degli impianti esistenti. In considerazione dello stato di degrado delle scuole siciliane, la cifra impegnata non potrà minimamente soddisfare tutte le esigenze dei sindaci siciliani. In ogni caso noi non ci faremo trovare impreparati».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook