Licata, decolla la certificazione on line: nessuna spesa per i cittadini

LICATA. Da oggi quanti otterranno il rilascio di certificati anagrafici on line non dovranno pagare più un euro al Comune. Finalmente anche qui i certificati possono essere rilasciati on line, quindi senza bisogno di andare al dipartimento Anagrafe, e non dovranno essere pagati i diritti di segreteria. “Resta, invece, invariato, l’onere a carico dei cittadini – scrive il Comune - per quei certificati che necessitano della cosiddetta marca da bollo di 14, 62 euro”.
“Viene così data piena realizzazione – è il commento del vice sindaco Angelo Cambiano - al progetto “Il timbro Digitale in Anagrafe”, grazie al fatto che il Comune di Licata rientra tra quelli previsti dalla legge del 15 maggio 1997, avente per oggetto: “Disposizioni in materia di stato civile e dei certificazione anagrafica”. Quindi ai Comuni che non versano nella situazione di struttura deficitaria, è permessa la soppressione o la riduzione di diritti, tasse o contributi previsti per il rilascio dei certificati, documenti, atti amministrativi, quando i relativi proventi sono destinati esclusivamente a vantaggio dell’ente locale o limitatamente alla quota destinata esclusivamente a vantaggio dell’ente locale”. Nulla cambia, invece, per i certificati cartacei.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook