Settantenne ricattato per le foto hard A Menfi arrestata coppia di rumeni

Un vero tranello scattato in strada e concluso con le minacce. La vittima però ha denunciato tutto ai carabinieri

MENFI. Un settantenne «agganciato» per strada da una donna, convinto a seguirla in una casa. A quel punto, quando i due erano in atteggiamento ambiguo, entra nella stanza il marito della donna che lo fotografa. Poi la minaccia di far vedere quegli scatti alla moglie dell'anziano e l'estorsione da 200 euro. Questa la ricostruzione operata dai carabinieri che ha fatto scattare gli arresti domiciliari per Janina Moldovan Mariorara, di 29 anni, e per il marito, Vasile Munteanu, di 37, entrambi romeni. L'ordinanza di custodia cautelare a loro carico porta la firma del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sciacca, Roberta Nodari, su richiesta della procura della Repubblica di Sciacca. UN SERVIZIO SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook