Agrigento, tagliati tutti i pali della luce in via Picone

Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. I residenti si chiedono se a questo punto non valga davvero la pena organizzare una colletta per riavere i pali mancanti. Non tutti però si sono accorti di quello che è accaduto. Quello che stiamo per raccontarvi è a dir poco strano. In via Picone, conosciuta da tutta la provincia per essere anche la strada dell'Inps, nei giorni scorsi sono stati tranciati i pali della luce compresi i corpi illuminanti. Secondo il racconto dei residenti, alcuni operai, hanno tagliato di netto i pali e li hanno portati via. Risultato: la strada che prima aveva oltre dieci punti luce adesso ne ha meno della metà. I buchi rimasti sono stati riempiti con del cemento. La conseguenza è stata quella di creare delle zone d'ombra in una strada che ultimamente è diventata anche pericolosa. Di recente, infatti, come denunciato dagli stessi cittadini, davanti l'ufficio dell'Inps si sono verificati degli scippi e lungo la strada sono state danneggiate auto, forate gomme e si sono verificati furti. I residenti si interrogano soprattutto sulla destinazione dei pali mancanti. «Magari - affermano - li hanno utilizzati per illuminare strade sprovviste. Sarebbe opportuno, conoscere dove sono stati collocati». Altri cittadini non si sarebbero nemmeno accorti dell'assenza dei pali, forse perchè, i fori sono stati ben riempiti con della malta. Un dato oggettivo su cui sono però tutti d'accordo è che adesso in via Picone la luce è scarsa. DV

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X