Agrigento, morì in un incidente per colpa di una buca: indagati 2 dirigenti comunali

Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Due dirigenti comunali - il capo dell'Utc Giuseppe Principato e il responsabile delle Manutenzioni Gaspare Triassi - sono stati iscritti nel registro degli indagati per l'incidente stradale in cui è morta, il 30 dicembre, Chiara La Mendola, 24 anni, di Agrigento. A far notificare i due avvisi di garanzia è stato il sostituto procuratore Brunella Sardoni, titolare del fascicolo di inchiesta. Il pm ipotizza il reato di omicidio colposo. Chiara La Mendola è morta dopo aver perso il controllo del suo scooter a causa di una buca in via Cavaleri Magazzeni. La Procura ha nominato un consulente tecnico, Pietro Munzone di Catania, per ricostruire la dinamica dell'incidente e dunque gli avvisi di garanzia rappresentano un atto dovuto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X