Istituti scolastici da mettere in sicurezza ad Agrigento, Zambuto: in arrivo 750 mila euro

AGRIGENTO. Un finanziamento di 750 mila euro per quattro scuole comunali. Quattro edifici scolastici che verranno, definitivamente, messi in sicurezza e dove si procederà all'abbattimento delle barriere architettoniche. Ad annunciare l'arrivo del finanziamento ad Agrigento, ieri mattina, è stato il sindaco della città dei Templi, Marco Zambuto, intervenuto alla trasmissione radiofonica e televisiva "Ditelo a Rgs".
"Siamo riusciti, partecipando ad un bando Miur del ministero dell'Ambiente - ha spiegato Zambuto ai microfoni della trasmissione - ad intercettare un finanziamento per quattro scuole comunali. Un finanziamento dall'importo complessivo di 750 mila euro che riguarda la messa in sicurezza e l'abbattimento di barriere architettoniche. Si è trattato di un lavoro fatto di concerto con le scuole della città, almeno per quanto riguarda la predisposizione dei progetti preliminari. Oggi - ha aggiunto il capo dell'amministrazione di Agrigento - stiamo andando verso la predisposizione dei progetti esecutivi. Questi interventi riguarderanno - Zambuto è entrato nello specifico - le scuole di "Agrigento Centro", la "Quasimodo" di Villaseta, la "Castagnolo" e la scuola "Anna Frank"".
Si tratta di edifici scolastici dove, nel passato recente, erano state registrate delle carenze per quanto riguarda le strutture e soprattutto per la presenza di barriere architettoniche.
«Il finanziamento è, naturalmente, relativo ad interventi strutturali, - dice, ancora, Zambuto - per il resto c'è un ufficio del Comune, una squadra, che, ogni giorno, si occupa delle manutenzioni ordinarie e straordinarie per quanto riguarda proprio l'edilizia scolastica».
Operai che intervengono dunque laddove viene segnalata la necessità, ma per piccoli lavoretti.
«Abbiamo gli operai comunali - ha confermato il sindaco Zambuto ai microfoni di "Ditelo a Rgs" - ma è una piccola squadra composta da poche unità. Poi, però, facciamo molto affidamento all'impresa che si è aggiudicata la gara per la manutenzione degli immobili comunali. E fra gli immobili comunali, naturalmente, - ha concluso l'intervento il sindaco della città dei Templi - rientrano anche gli edifici scolastici di nostra competenza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X