Agrigento, nuova stagione al teatro Pirandello: proposto un cartellone «anti-crisi»

Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. La nuova stagione al teatro Pirandello è ancora in forse. Negli anni passati, già nella seconda metà di novembre, si collocava il primo spettacolo in cartellone. Ma ad oggi non ci sono certezze. Nasce così una proposta per una stagione a costo zero per l'amministrazione comunale. Il raggruppamento è formato dalla "S.T.Teatro" del prof. Mario Gaziano, dalla cooperativa "Artisti Associati" del prof. Antonio Zarcone e dal laboratorio teatrale "Luchino Visconti" del dott. Salvatore Bellavia. Il raggruppamento sosterrebbe il cachet delle compagnie teatrali e tutte le altre voci di spesa attingendo dagli incassi della vendita dei biglietti ed, eventualmente, con proprie rimesse finanziarie. In ogni caso senza avere nulla a pretendere dal Comune. Ecco, in dettaglio, l'ipotesi di cartellone 2013/2014: Giuseppe Pambieri in "Leopardi Infinito"; Sebastiano Lo Monaco e Lelia Mangano De Filippo in "Non è vero…Ma ci credo"; Mita Medici in "Zoo di vetro"; Concita Vasquez e Giuseppe Castiglia in "Una dozzina di rose scarlatte"; Elisabetta Pozzi e Nellina Laganà in "La vita che ti diedi"; Lucrezia Lante Della Rovere in "Il prigioniero della seconda strada"; Enrico Guarnieri in "Mastro Don Gesualdo"; Lina Bernardi in "Una sola storia" e "Non si sa come" di Luigi Pirandello. A.Cas.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook