Illuminazione al porto, partono i lavori a Sciacca

Agrigento, Archivio

SCIACCA. Consegnati dal Comune i lavori per la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione pubblica e dei nuovi arredi di servizio al porto. Presenti il sindaco Fabrizio Di Paola, il presidente del consiglio comunale Calogero Bono, l'ingegnere Onofrio Tulone, responsabile del procedimento, e il legale rappresentante della Silgeo, la ditta di Agrigento che si è aggiudicata l'appalto per un importo a base d'asta di 243 mila euro. Saranno istallate venti colonnine per l'erogazione di acqua e energia elettrica nel molo interno e esterno di levante. Saranno inoltre collocati cinque nuovi pali dell'illuminazione pubblica, con impianto fotovoltaico, nel molo della banchina San Pietro. Dopo aver contattato l'ingegnere capo del Genio Civile di Agrigento, Domenico Armenio, il sindaco Di Paola ha dato comunicazione dei prossimi interventi programmati dall'assessorato regionale ai Trasporti e alle Infrastrutture: la pulizia straordinaria del porto e l'istallazione di parabordi nel molo interno di levante, intervento molto atteso dalla marineria per migliorare l'ormeggio dei natanti. Un secondo progetto che interessa l'area portuale riguarda la messa in sicurezza del porto contro le libecciate e il rifacimento del tratto di una banchina, con un finanziamento di 500 mila euro, del ministero dell'Economia, del quale il Comune di Sciacca già dispone. Si è in attesa che venga bandita la gara d'appalto. V.R.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook