Cemento selvaggio a Licata, lotta agli abusivi: quattro multe dei vigili

LICATA. Nuovi provvedimenti contro l’abusivismo edilizio che a Licata, purtroppo, continua a rappresentare una vera e propria piaga sociale. Gli agenti della polizia municipale, guidati dal commissario Giovanna Incorvaia, hanno elevato quattro sanzioni amministrative ad altrettante persone del luogo accusate di violazioni della legge sull’edilizia. Al contrario degli altri casi recenti, stavolta non si tratta di una denuncia penale. Evidentemente le infrazioni alla legge sull’edilizia, contestate dai vigili urbani, erano lievi, perciò non è scattata per gli interessati la segnalazione ai magistrati della procura della Repubblica di Agrigento. In ogni caso i quattro licatesi dovranno pagare delle multe salate. Nella scorsa settimana, come si ricorderà, ben dieci licatesi sono stati “pizzicati” dai caschi bianchi a costruire senza licenza. In quei casi tutti sono stati denunciati a piede libero. La polizia municipale, inoltre, ha sequestrato un immobile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X