Porto Empedocle, trovata l’intesa Si riqualifica l’intera zona dei «Lidi»

Agrigento, Archivio

PORTO EMPEDOCLE. Porto Empedocle lo ha capito già da tempo: il turismo è l’anima del commercio e di una crescita economica. Investendo da tempo, sui benefici che l’attracco di navi da crociera porta al territorio, l’amministrazione comunale, ha pensato di lavorare in questa direzione, predisponendo un massiccio intervento di risistemazione urbana della zona Lidi, che consentirà al litorale empedoclino di cambiare completamente aspetto presentandosi con un nuovo look.


L’intesa sull’avvio di un progetto in questa direzione, che ovviamente porterà vantaggi anche ai residenti oltre che ai turisti, è stata raggiunta tra il sindaco Lillo Firetto, i vertici della Capitaneria di Porto e responsabili dell’Ufficio Tecnico Comunale che hanno definito l’iter procedurale per l’avvio del progetto di riqualificazione dell’area della zona Lidi.


La gara d’appalto dei lavori, per circa un milione di euro, è stato assicurato, si terrà entro l’anno. I lavori prevedono la demolizione dei manufatti esistenti, sedili e marciapiedi, l’allargamento e la nuova pavimentazione in listoni di legno della passeggiata a mare, il restringimento della sede stradale con la creazione di una pista ciclabile, la nuova illuminazione, i nuovi accessi alla spiaggia e la collocazione di nuovi arredi urbani, panchine e rastrelliere per biciclette in modo da creare un’elegante struttura immersa nella duna mediterranea, tra palme, spiaggia e mare. In sostanza verrà creato un nuovo waterfront ai Lidi ponendo fine ad anni di attese e riqualificando l’area balneare della cittadina marinara da sempre meta di migliaia di turisti.


E intanto prosegue l’arrivo delle navi crociera di piccole e medie dimensioni a Porto Empedocle. È infatti in arrivo la Sea Cloud II, battente bandiera maltese, che sosterà in porto dalle 7 del 20 settembre alle 16 del 21 con Overnight a Porto Empedocle per poi salpare per La Valletta. Sarà poi la volta della Seadream, battente bandiera delle Bahamas che arriverà il 21 settembre e sosterà dalle 9 alle 18 per poi salpare verso Marina di Ragusa mentre la Club Med 2 battente bandiera francese arriverà il 24 settembre e la Sea Cloud II battente bandiera maltese che arriverà sempre il 24 settembre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook