Siculiana, resta il divieto di balneazione Turisti in fuga e danni all’immagine

Agrigento, Archivio

SICULIANA. I turisti scappano, protestano albergatori e ristoratori. Ma resterà probabilmente per tutto il mese d’agosto il divieto di balneazione in un tratto del mare di Siculiana Marina. L’ordinanza emessa in pieno Ferragosto dal sindaco Mariella Bruno dopo gli esiti dei rituali controlli dell’Asp che hanno rilevato fenomeni di inquinamento marino riguarda i 100 metri ad ovest del fiume Canne e nei 400 metri ad est in direzione della spiaggia di Giallonardo che si trova in territorio di Realmonte. Mentre nella zona del porticciolo turistico il divieto viene imposto tutti gli anni durante la stagione estiva.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook