San Leone, «il mare non è inquinato» Rimane però il divieto di balneazione

AGRIGENTO. L'Asp conferma: «il livello di inquinamento del mare di San Leone, in prossimità delle condotte di sollevamento è nella norma». Ecco il referto, tanto atteso, dell'azienda sanitaria provinciale di Agrigento, sui campioni d'acqua prelevati dal mare sanleonino. Ieri mattina il documento è stato consegnato al sindaco Marco Zambuto con l'indicazione che i livelli di inquinamento sono entro i limiti. Ma dopo un'ampia riflessione il capo dell'amministrazione comunale ha deciso, in via cautelativa, di non revocare, al momento, l'ordinanza con la quale viene inibita la balneazione nel tratto di mare adiacente alla Ps ed ai padri vocazionisti.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X