Agrigento, licenziati gli addetti al trasporto disabili

AGRIGENTO. Hanno ricevuto la lettera di licenziamento i lavoratori addetto al trasporto dei disabili della Casa della Speranza, che è stata fondata da monsignor Angelo Ginex e dal medico Vincenzo Reale. Il provvedimento è stato inviato agli operatori del servizio che in una lettera aperta contestano la decisione e che hanno annunciato che si faranno sentire nelle sedi sindacali e nelle sedi giudiziarie per tutelare i propri diritti. I lavori licenziati che sottolineano i disagi cui potranno andare incontro i fruitori del servizio in una nota hanno fatto appello alla sensibilità degli organi pubblici e privati che fino ad oggi hanno sostenuto Casa della Speranza per il raggiungimento di un equilibrio tale da poter farli riassumere. T.C.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook