Favara, trovato cadavere carbonizzato in auto

FAVARA. Il cadavere carbonizzato di un uomo è stato trovato dentro una Fiat Punto, completamente distrutta dalle fiamme, in contrada Ciaula, lungo la provinciale che collega Aragona con Grotte, in territorio di Favara, nell'Agrigentino. L'auto si trovava sotto un ponte. I vigili del fuoco, intorno alle 7, sono stati allertati per un incendio di sterpaglia e quando sono giunti sul posto hanno trovato il cadavere. Indagano i carabinieri. L'incendio ha fuso le targhe della Fiat Punto e i carabinieri stanno cercando di risalire all'intestatario dell'auto attraverso il numero di telaio. Il luogo del rinvenimento dell'auto, in aperta campagna, lascerebbe ipotizzare un incontro serale o notturno. Il cadavere è irriconoscibile.

Lo scorso 3 giugno, in contrada Cardaci, fra Campobello di Licata e Delia, era stata trovata, vicino a un caseggiato abbandonato, la Fiat Brava - anch'essa incenerita - con all'interno i resti di un uomo, risultati poi - attraverso l'esame del Dna - appartenere a Calogero Ciulo, 44 anni, di Canicattì, ex gestore di una rosticceria, scomparso da casa dal 27 maggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X