Agrigento, Zambuto ci ripensa: niente Ztl a S. Leone

Non andrà in porto il progetto di realizzare nella borgata estiva diverse zone a traffico limitato, dalle 20,30 alle 3 da venerdì a domenica

AGRIGENTO. Zona a traffico limitato - dalle 20,30 alle 3, nei giorni di venerdì, sabato e domenica - nel centro storico di San Leone? Non s'ha da fare. I timori e le perplessità espresse dai commercianti del rione balneare di Agrigento sono diventati quelli del sindaco Marco Zambuto. E dopo una riunione, anche con i vertici della Tua, ieri, il capo dell'amministrazione della città dei Templi ha annunciato: "Non ci sono le condizioni per fare la Ztl, non per come l'abbiamo prevista nel piano. E visto la mancanza delle condizioni essenziali, non vogliamo che si trasformi in un flop che crei anzi disagi e danni".
San Leone si veste d'estate, ma il "vestito" che indossa sarà identico a quello dello scorso anno. «Procederemo - spiega Zambuto - con il piano tradizionale, quello di ogni anno. Ossia, su una corsia di viale Falcone-Borsellino la classica passeggiata in tutta sicurezza, visto che il traffico è chiuso, mentre sull'altra la normale, ordinaria, circolazione dei mezzi».
IL SERVIZIO SULL’EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook