Sciacca, in arrivo trecento nuovi loculi "bianconeri"

SCIACCA. Trecento loculi "bianconeri". Lo Juventus Club Gianni Agnelli sta completando un progetto avviato nel 2007: i loculi per i soci e per i loro familiari. Un primo gruppo di tumulazioni sono già state effettuate. "Da anni - dice il presidente, Luigi Sclafani - speravo di arrivare a questo risultato. Solitamente si pensa ai nostri club soltanto con riferimento alle partite di calcio, a qualche viaggio. Invece, io ho voluto fare anche altro e, con l'aiuto di alcuni soci, siamo riusciti a portare a termine l'iniziativa. Con soddisfazione posso dire che il nostro è il primo club Juventus in Italia ad avere realizzato questo progetto". Sclafani vorrebbe portare a Sciacca, per l'inaugurazione, il presidente della società torinese, Andrea Agnelli. "Mi è già stato riferito - dice - che questo è difficile perché il presidente ha molti impegni, ma un dirigente verrà. Vogliamo che la Juve, ai più alti livelli, possa rendersi conto di quest'iniziativa che testimonia un legame importante del club con i soci e con i loro familiari".
UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X