Cocaina e soldi in casa, due arresti per spaccio a Canicattì

CANICATTI'. Un operaio di 61 anni, Vincenzo Amato, ed una donna serba di 31, Silvana
Dimitrijevic, sono stati arrestati dai carabinieri a Canicattì, in provincia di Agrigento, perché trovati in possesso di 250 grammi di cocaina. I due, sorpresi a confezionare la droga in una abitazione rurale, devono rispondere di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente. I carabinieri hanno sequestrato loro oltre 80 dosi di cocaina, un involucro con circa 85 grammi della stessa sostanza stupefacente, sostanza da taglio, un bilancino di precisione, materiale usato per il confezionamento delle dosi ed oltre 3.000 euro in contanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook