Sport, niente soldi: resta a rischio l’iscrizione del Raffadali

AGRIGENTO. Problemi economici alla base della mancata programmazione del prossimo campionato di Eccellenza per il Raffadali del presidente Fabio Bruno. Il massimo dirigente del sodalizio gialloverde spiega: «Se entro la fine del mese non si costituirà un progetto serio con una dirigenza composta almeno da una trentina di soci imprenditori, la squadra rischia di non essere iscritta».
Servono innanzitutto i soldi per l'iscrizione. L'appello di Fabio Bruno mira a capire se ci sono intenzioni serie, da parte di alcuni imprenditori della città, nel continuare ad investire nel calcio.
«Mi rivolgo agli imprenditori - aggiunge Bruno - ed a chiunque tenga alla squadra. La prossima settimana si terrà una riunione e si valuterà quale decisione prendere, compresa quella del cambio di presidenza».
Insomma, Fabio Bruno è anche intenzionato a cedere il testimone ad altro presidente, se si verificano le condizioni di un progetto serio e credibile. L'appello non è rivolto solo ad imprenditori di Raffadali ma anche di altre città, che hanno intenzioni serie di investimento nel calcio raffadalese. La mancanza di certezze sul futuro assetto societario sta inoltre rallentando l'iter di sviluppo del progetto calcistico. Insomma c'è da risolvere la questione dell'allenatore, visto che per buona parte del girone di ritorno la squadra è stata affidata a Giuseppe Geraldi, dopo le dimissioni di Gaetano Longo. Una squadra costruita per fare bene, per giungere ad una salvezza tranquilla, ma che aveva sfiorato il colpaccio dei play off salvo poi abbandonare ogni velleità e concentrarsi solo sull'obbiettivo della permanenza in Eccellenza. E nel frattempo restano in attesa di conoscere il proprio futuro i calciatori tesserati col Raffadali. Atleti del calibro di Galluzzo, Carioto e Sireci che da anni giocano in Eccellenza e che sono ambiti a numerose società. I giocatori potrebbero attendere lo vincolo per poi accasarsi in altre società ma intanto attendono di conoscere quale sarà il futuro del sodalizio gialloverde. Lo scorso campionato li ha visti protagonisti con Gaetano Longo per buona parte ma poi dalle stelle alle stalle, la squadra non ha saputo più vincere trovando anche sei sconfitte di fila, Ma erano riusciti a salvarsi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X