Indagine sulla morte di un automobilista: sequestrato il viadotto lungo la Sciacca-Agrigento

Agrigento, Archivio

SCIACCA. La procura della Repubblica ha disposto il sequestro del viadotto Carabollace, situato sulla statale 115 Sciacca-Agrigento. La strada adesso è interrotta, ma è già stata allestita la viabilità alternativa con l'utilizzo di una strada provinciale. Il sequestro del ponte si inquadra nell'inchiesta sulla morte del ventinovenne Alessio Spitaleri, precipitato il 30 maggio scorso da un'altezza di circa trenta metri dopo aver sfondato con la sua auto le barriere del ponte. Per la magistratura, che ha iscritto nel registro degli indagati quattro dirigenti dell'Anas, tutti accusati di omicidio colposo, c'è il rischio concreto che possano ripetersi altri incidenti. Un altro fascicolo d'indagine, sempre presso la procura di Sciacca, è tuttora aperto per la morte, avvenuta due anni fa in circostanze del tutto simili, dell'insegnante Maria Presti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X