Licata, incendiato peschereccio usato da immigrati

L'imbarcazione era sottoposta a sequestro. Le fiamme si sono estese anche ad una seconda "carretta" sistemata a pochi metri
Agrigento, Archivio

LICATA. Un peschereccio utilizzato dagli immigrati per la traversata verso la Sicilia, sottoposto a sequestro, è stato incendiato, la scorsa notte mentre era ancorato alla banchina del porto di Licata (Ag). Le fiamme si sono estese anche ad una seconda "carretta"
sistemata a pochi metri. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook