Via Atenea, vertice col sindaco: così verrà migliorata

Si riorganizzeranno i parcheggi della zona e ci sarà una pulizia straordinaria
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Il rilancio della via Atenea ha i colori, i suoni e i sapori del Natale. L'unione di intenti ed il tracciato del percorso da seguire è stato disegnato - in quella che sarà una fattiva collaborazione a costo zero - nella riunione, svoltasi nella serata di giovedì, fra commercianti ed amministrazione comunale.
Si comincerà dalla riorganizzazione dei parcheggi di piazza San Francesco e Ravanusella, con park card, e con la stipula di una convenzione, programmata già per la giornata di lunedì, per la fruibilità dei clienti di "Via Atenea e Dintorni" di due piani del parcheggio pluriplano. In sospeso - ma definita praticabile - la proposta del bus navetta, per difficoltà di transito dovute alla chiusura di via delle Torri e via Empedocle. Una circostanza quest'ultima che motiva l'esigenza dell'amministrazione di predisporre il passaggio veicolare, con sosta momentanea, nella via Atenea, da lunedì a sabato, fino alle 17, almeno fino al 16 dicembre. In materia di rifiuti, il sindaco s'è fatto carico di chiedere all'Ato Rifiuti, l'immediata pulizia straordinaria del salotto cittadino, non potendo assicurare lo stesso, per mancanza di fondi, circa la potatura degli alberi. La mancata potatura, a modo di vedere dei commercianti e non solo, si traduce in un degrado igienico-sanitario che richiede la necessità di intensificare gli interventi di pulizia, che, nella zona principalmente di Porta di Ponte, da ordinaria assume carattere di straordinarietà. A darne notizia, ieri, è stato il presidente delegato Cda del centro commerciale naturale "Via Atenea e dintorni" Lilly Minio. Decoro urbano ed igiene ambientale, viabilità e parcheggi, zona a traffico limitato (Ztl) e trasporto pubblico, sono stati, dunque, i fulcri per rilanciare i consumi, scongiurare la chiusura di molte attività produttive del centro di Agrigento ed incentivare il piacere di trascorrere qualche ora nelle vie principali della città. E quale miglior periodo per cominciare a farlo se non proprio quello natalizio? Sono i primi, piccoli, passi per "risvegliare" la via Atenea, riportandola ai fasti del passato. "Intanto - ha spiegato Minio - è stata rinviata la questione sul conferimento rifiuti, vista l'esigenza di consentire il transito nel periodo dei lavori. Deferite le questioni dell'incremento del servizio di sicurezza e della segnaletica turistica e commerciale, nonché dell'occupazione del suolo pubblico, per il quale si registra l'impegno in futuro di una modifica del relativo regolamento". Durante la riunione, il Consorzio ha anticipato all'amministrazione gli altri progetti a medio e lungo termine per rilanciare quello che storicamente non è solo il "salotto buono", ma il cuore della città e di tutta la provincia di Agrigento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X