Tentato omicidio, un arresto a Lucca Sicula

Fermato un albanese di 32 anni, Julian Cepa, perchè ritenuto responsabile di un tentativo di uccisione il 26 agosto in un bar di Ravenna
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Un albanese di 32 anni, Julian Cepa, è stato arrestato a Lucca Sicula, in provincia di Agrigento, da agenti della squadra mobile perché ritenuto responsabile, assieme ad altri due connazionali, di un tentativo di omicidio avvenuto il 26 agosto scorso in un bar di Ravenna.

In quella occasione, per la spartizione del traffico di stupefacenti a Ravenna si contrapposero due bande, una composta da tre persone, l'altra da due. La prima esplose alcuni colpi d'arma da fuoco colpendo i componenti della seconda alle gambe. Un primo albanese era stato subito arrestato a Ravenna. Un terzo connazionale è ricercato.

Al 32enne, che si era trasferito a Lucca Sicula, dove si occupava della raccolta delle olive, gli agenti della squadra mobile di Agrigento sono arrivati attraverso una serie di accertamenti anagrafici fra gli albanesi presenti nella cittadina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook