L’Akragas all’assalto del Monreale Rigoli: «Non credo alla loro crisi»

Gli avversari partiti alla vigilia con ambizione di vertice si ritrovano al tredicesimo posto con dieci punti
Agrigento, Sport

AGRIGENTO. «Ci siamo preparati al meglio, non credo alla crisi del Monreale. Il loro organico è di alto livello, sono destinati a risalire». L'allenatore dell'Akragas, Pino Rigoli, non si fida degli avversari di questo pomeriggio. Il tecnico ieri mattina, subito dopo la seduta di allenamento di rifinitura, ha incontrato i giornalisti nella sala stampa dello stadio Esseneto. Accanto a lui il direttore sportivo Salvatore Catania. Il Monreale, partito alla vigilia con ambizioni di vertice, si ritrova al tredicesimo posto con soli dieci punti. «Noi ci prepariamo sempre al meglio - ha detto Rigoli aprendo la conferenza stampa - e lo stesso abbiamo fatto questa settimana. Stiamo molto bene e siamo consapevoli dell'importanza della partita che affronteremo con grande concentrazione. È un campionato molto tirato, guai a rilassarci. Sappiamo che non dobbiamo lasciare nulla per strada».
Un articolo sul Giornale di Sicilia, edizione di Agrigento, in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X