Akragas verso Alcamo, Rigoli: "Gara insidiosa"

Il tecnico punterà sui titolari. Il presidente: «Giocatori in ritiro per consentire loro di recuperare energie»
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. «L'Alcamo ha la metà dei nostri punti? Sarà comunque una squadra insidiosa perché nelle ultime settimane è rigenerata». Il presidente dell'Akragas, Silvio Alessi, getta acqua sul fuoco. Il record di dieci vittorie consecutive dall'inizio della stagione (l'unica finora in Italia) rischia di fare rilassare la squadra. Il patron non si fida e precisa: «Dobbiamo restare con i piedi per terra, non possiamo pensare di concludere il campionato con 90 punti e 30 vittorie. L'obiettivo mai nascosto è quello della promozione ma è inevitabile che qualche punto prima o poi lo lasceremo anche agli avversari. Ad Alcamo, ad esempio, un pareggio sarebbe un ottimo risultato».
Sul Giornale di Sicilia in edicola l'articolo completo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X