Parcheggi, parte la rivoluzione

Entrano in funzione i «parcometri»: 15 apparecchiature d'ultima generazione abilitati al rilascio dei ticket
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Soltanto per oggi i posteggi delle vie Europa, Cicerone, Imera, viale della Vittoria (lato mare), viale della Vittoria fino all'ingresso della villa Bonfiglio e piazzale Aldo Moro saranno ancora a libera fruizione. Completamente gratuiti.

Da domani, invece, si cambia. Entreranno in funzione i parcometri e per posteggiare sarà necessario comprare il ticket. «Il provvedimento dirigenziale, esecutivo di atto di delibera della giunta municipale - ha spiegato ieri, il comandante della polizia municipale Cosimo Antonica - che rende legittima la nuova segnaletica orizzontale e verticale è arrivato appena due giorni fa. Oggi (ieri ndr.) e domani (oggi ndr.) concluderanno l'installazione della segnaletica verticale e mercoledì i parcometri entreranno in funzione».

È stata una sorta di corsa contro il tempo. Una corsa per evitare che i parcometri vengano vandalizzati, così come è successo in via Empedocle. Si tratta, del resto, di 15 apparecchiature d'ultima generazione, abilitati al rilascio dei ticket per il parcheggio, alimentati con pile ricaricabili o con pannelli solari. La gara d'appalto, da 82 mila euro, è stata aggiudicata ad un'impresa della provincia di Perugia.

Ma la polizia municipale di Agrigento, con in testa il comandante Cosimo Antonica, negli ultimi giorni hanno avuto anche altre preoccupazioni. Ossia l'area esterna al nuovo centro commerciale "Città dei Templi" di Villaseta. Fra le vie Fosse Ardeatine e Caduti di Marzabotto, dove c'è la rotonda, così come anche nei pressi del sottopassaggio di Monserrato, il posteggio è divenuto selvaggio. Visitatori e clienti del nuovo centro commerciale, soprattutto quelli provenienti dall'hinterland di Agrigento, lasciano l'autovettura dove capita, mettendo a rischio la sicurezza pubblica ed intralciando la circolazione.

Fra sabato e domenica, è stato "strage" di automobilisti. La polizia municipale ha infatti elevato cento multe da 39 ad 80 euro. Ottanta euro per chi posteggia proprio nei pressi dell'intersezione. Per cercare di fronteggiare il caotico traffico che si viene a formare, così come per evitare possibili incidenti stradali, il comandante Antonica ha "dirottato" tre agenti che presidiano l'area.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X