Terme di Acireale e di Sciacca, bando ancora non pubblicato

Sono passati quasi 20 giorni da quando l'allora assessore regionale all'economia Armao annunciò alla delegazione cittadina guidata dal sindaco Nino Garozzo che il bando che avrebbe di fatto aperto il lungo e complicato iter per la privatizzazione della gestione delle Terme era stato inviato alla Gurs per la pubblicazione
Agrigento, Catania, Archivio

ACIREALE. "Nemmeno questa settimana sulla Gazzetta Ufficiale della Regione  siciliana (Gurs) è stato pubblicato il bando sulla privatizzazione delle Terme di Acireale e di Sciacca". E' ancora una volta il coordinatore del Forum per le Terme di Acireale Saro Faraci a dare la notizia che il "bando fantasma" per la manifestazione d'interesse alla gestione degli stabilimenti termali acesi anche per questa settimana non ha visto la luce.
Sono infatti passati quasi 20 giorni da quando l'allora assessore regionale all'economia Armao annunciò alla delegazione cittadina guidata dal sindaco Nino Garozzo che il bando che avrebbe di fatto aperto il lungo e complicato iter per la privatizzazione della gestione delle Terme era stato inviato alla Gurs per la pubblicazione.

Ma il bando non c'era sulla Gazzetta del 26 ottobre, non c'era su quella del 2 novembre (pubblicata però il 4) e non ha visto la luce neanche sull'edizione di venerdì, dove l'assessorato all'Economia ha pubblicato solo delle voci di variazione al bilancio 2012 della Regione: "Questo ritardo non si spiega - osserva Antonio Riolo, presidente della Commissione consiliare per lo Sviluppo economico e membro della delegazione comunale che ha incontrato Armao - qualcosa non deve essere andato in porto. Se dovesse risultare che il bando non  è stato inviato  alla Gurs, una risposta potrà darcela solo l'assessore del  nuovo governo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook