Capannoni a fuoco, danni a una coop di Canicattì

Danni che ammontano a diversi milioni di euro per la Horus. Per spegnere le fiamme pompieri anche da Caltanissetta. Indagini sulla matrice del rogo
Agrigento, Archivio

CANICATTÌ. Un incendio ha distrutto, la notte scorsa, diversi capannoni della cooperativa Horus, ex Gioia più Bella, in contrada Cannemasche di Canicattì, nell'Agrigentino. Per spegnere le fiamme hanno lavorato squadre di vigili del fuoco provenienti anche da Caltanissetta. Secondo una prima stima i danni ammonterebbero a diversi milioni di euro.     

Sono stati distrutti un capannone di oltre duemila metri quadri di superficie pieno di prodotti chimici ed attrezzature per l'agricoltura, una linea di lavorazione e confezionamento di prodotti agricoli, uffici con tutto il materiale contabile custodito.    
Indagini sono in corso per accertare l'origine dell'incendio, anche se l'ipotesi non dolosa è quella privilegiata. Sul posto erano presenti polizia e carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook