Burgio, un docente per ogni disabile

Il Tar è intervenuto con sentenza di merito, annullando il provvedimento dell’amministrazione scolastica che deve, pertanto, ripristinare la cattedra di diciotto ore

BURGIO. Un bambino che frequenta la scuola media di Burgio tornerà ad avere l’insegnante di sostegno per diciotto ore settimanali. E’ stato il Tar di Palermo ad accogliere il ricorso presentato dall’avvocato Lucia Lo Scalzo, che rappresenta la famiglia del piccolo. L’amministrazione scolastica aveva disposto nove ore di lezione e non diciotto. In pratica, era stato eliminato il rapporto di un insegnante per diversamente abile con diciotto ore. Il Tar è intervenuto con sentenza di merito, annullando il provvedimento dell’amministrazione scolastica che deve, pertanto, ripristinare la cattedra di diciotto ore. «Noi abbiamo presupposto che, sulla base della finanziaria del 2011, l’amministrazione scolastica sia intervenuta eliminando il rapporto uno a uno - dice l’avvocato Lucia Lo Scalzo - ma siamo in presenza di una violazione della costituzione, degli articoli 3, 97 e 38. Il Tribunale amministrativo ci ha dato ragione». Già lo scorso anno il piccolo aveva avuto l’insegnante di sostegno per 18 ore settimanali. Il ricorso era stato avanzato nei confronti dell’ufficio scolastico regionale e di quello provinciale, ma anche del ministero dell’Istruzione. La prima sezione del Tribunale amministrativo regionale di Palermo, accogliendo pienamente la tesi difensiva, ha riconosciuto il diritto al minore, condannando l’amministrazione scolastica al ripristino delle 18 ore settimanali di sostegno secondo il rapporto uno a uno. Il minsitero dell’Istruzione è stato condannato alle spese di giudizio. Il numero di posti disponibili viene stabilito dall’ufficio scolastico regionale, mentre la ripartizione interna spetta all’ufficio scolastico provinciale. In vurtù della decisione del Tribunale amministrativo regionale di Palermo il piccolo potrà avere l’insegnante di sostegno per diciotto ore settimanali e non per nove come era stato stabilito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X