Castrofilippo, chiesta condanna per l'ex sindaco

I pubblici ministeri della Dda di Palermo, Emanuele Ravaglioli e Maria Teresa Maligno, hanno chiesto, al termine della requisitoria, la condanna a dieci anni di reclusione nei confronti di Salvatore Ippolito di 56 anni e di 15 anni nei confronti di Antonino Bartolotta, 87 anni, accusati d'associazione per delinquere di stampo mafioso

CASTROFILIPPO. I pubblici ministeri della Dda di Palermo, Emanuele Ravaglioli e Maria Teresa Maligno, hanno chiesto, al termine della requisitoria, la condanna a dieci anni di reclusione nei confronti dell'ex sindaco di Castrofilippo (Ag) Salvatore Ippolito di 56 anni e di 15 anni nei confronti di Antonino Bartolotta, 87 anni, accusati d'associazione per delinquere di stampo mafioso. Bartolotta sarebbe stato il capofamiglia, mentre Ippolito un «avvicinato». I due imputati davanti alla seconda sezione penale del tribunale di Agrigento, presidente Giuseppe Lupo, furono arrestati, dalla Squadra Mobile, assieme ad altre tre persone, in quella che fu denominata operazione «Family», il 22 settembre del 2010. Dopo l'operazione antimafia, il Comune di Castrofilippo venne sciolto per infiltrazioni. Al momento è ancora guidato da una commissione prefettizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X