Palma, gli studenti "riparano" tutte le porte rotte

All'istituto "D'Arrigo - Tomasi" i ragazzi della seconda D si sono trasformati in falegnami. E il Comune ora comprerà la vernice
Agrigento, Archivio

PALMA DI MONTECHIARO. All'istituto «D'Arrigo - Tomasi» di Palma di Montechiaro si respira aria nuova: tante le novità introdotte dal dirigente scolastico Laura Sanfilippo. I ragazzi della seconda D, coordinati dagli insegnati: Anna Paladino, Lillo Paternò, Lillo Marino e Angela Vecchio, hanno aggiustato le porte rotte vestendo i panni di falegnami e dimostrando grande senso civico.

E a scuola, per ringraziarli, sono andati il sindaco Rosario Bonfanti e l'assessore all'Istruzione, Lina Vizzini. Il sindaco ha promesso che comprerà con i suoi soldi la vernice per la pittura delle pareti. «Voglio innescare ed innestare meccanismi di collaborazione - dice la dirigente Laura Sanfilippo - questi ragazzi ed i loro insegnati sono esempio di cittadinanza attiva. Spero che un sano spirito emulativo rinnovi la scuola». L'assessore Vizzini ed il sindaco hanno regato un libro e un attestato alla classe.

Infine, la dirigente Sanfilippo e l'ispettore Sebastiano Pulvirenti hanno tenuto il seminario di formazione: «Imparare ad imparare, imparare ad insegnare», sul nuovo testo delle indicazioni nazionali. È stata usata anche un'interessante scheda di osservazione per i docenti corsisti per riflettere sugli stili di insegnamento tramite spezzoni di film che spesso valgono più di un trattato di pedagogia». Nuove iniziative per coinvolgere i ragazzi nella gestione dell’istituto verranno varate nei prossimi giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X