Agrigento, fermato un presunto scafista

Nel mirino della polizia il tunisino ventottenne Zied Bensalah. Avrebbe portato a Lampedusa lo scorso 12 ottobre un barcone con a bordo 304 persone
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. La squadra mobile ha sottoposto a fermo di polizia giudiziaria, poiché ritenuto responsabile d'essere stato lo scafista del barcone giunto a Lampedusa lo scorso 12 ottobre con a bordo 304 persone, il tunisino ventottenne Zied Bensalah. Il barcone, allora, sarebbe salpato dalla Libia e sarebbe stato condotto da più persone: gli altri scafisti sono ancora in fase di identificazione. C. R.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X