Faimarathon 2012, vicoli e palazzi storici in 10 tappe speciali

La maratona organizzata dal Fai (Fondo per l'Ambiente Italiano) partirà domani alle 11 da Porta di Ponte, facendo sosta nei luoghi di interesse artistico e sociale delle città
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Sarà un percorso storico e artistico, quello che percorreranno domani i partecipanti alla «Faimarathon» organizzata dal Fondo per l’Ambiente Italiano, che ha lanciato una raccolta fondi per tutelare i beni assegnati al Fai. La maratona farà 10 tappe partendo alle 11 da Porta di Ponte, facenso sosta nei luoghi di interesse artistico, paesaggistico e sociale. I concorrenti si muoveranno tra palazzi, vicoli, teatri, cortili, scuole, caffè storici o altri luoghi che per le città rappresentano l'identità del territorio, la loro storia, le loro tradizioni.

«Tanti frammenti - spiega spiega il delegato Fai Giuseppe Taibi - che fanno parte della vita quotidiana spesso troppo frenetica per permetterci di conoscere veramente ciò che ci circonda. Ogni tappa sarà illustrata a voce o con una scheda sintetica che racconta i vari step della corsa». Le iscrizioni alla maratona si potranno effettuare online sul sitowww.fondoambiente.it, presso le Delegazioni FAI in tutta Italia e alla partenza della corsa.

A tutti i partecipanti verrà distribuito un kit che comprende uno zaino, una pettorina, l'itinerario della maratona, una cartolina per segnare le tappe effettuate, un biglietto d'ingresso omaggio in uno dei beni del FAI e un adesivo a sostegno della campagna "Ricordati di salvare l'Italia". Tutti coloro che completeranno il percorso riceveranno il foulard arancione, simbolo dell'impegno a favore del patrimonio culturale del nostro Paese e del sostegno alle attività della Fondazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X