Otto carri e quattro gruppi in maschera Ecco le associazioni che sfileranno

Pronto l’elenco di chi parteciperà. Nelle prossime settimane la scelta del logo della manifestazione
Agrigento, Archivio

CANICATTI’. Saranno temi di stretta attualità, dalla crisi economica alla politica nazionale, ad essere trasposti in maniera allegorica nella quindicesima edizione del Carnevale canicattinese. Sono state infatti ufficializzate ieri le associazione ed i carri allegorici che parteciperanno alla kermesse che si svolgerà dall'otto al dodici febbraio prossimi.
Rispetto allo scorso anno vi saranno due carri allegorici in più a sfilare lungo le strade della città a testimonianza di come sia ancora molto forte l'interesse nei confronti della manifestazione da parte delle associazioni e dei comitati che da anni si prodigano per la buona riuscita del Carnevale, divenuto ormai uno dei pochi appuntamenti di richiamo che si svolgono in città. Insieme agli otto carri allegorici ad animare le sfilate vi saranno anche quattro gruppi da ballo di scuole di danza ed associazioni della città ed il tradizionale carro che distribuirà dolci tipici prodotti dai pasticceri locali. «Siamo soddisfatti per l'ampia partecipazione che abbiamo riscontrato da parte delle associazioni locali - ha dichiarato l'assessore ai Grandi Eventi, Giuseppe Ferrante Bannera - che hanno aderito con entusiasmo all'invito di partecipare alla quindicesima edizione del Carnevale. Il dato numerico, superiore alla passata stagione, testimonia come ci sia ancora grande attenzione nei confronti della manifestazione». Come detto i carri allegorici presenti saranno ben 8. A sfilare saranno le creazioni dell'Associazione New Generation con il suo «L'Italia mori...pi mari o Monti», quello dell'Associazione Maria Santissima della Catena con «Giù le mani dal Carnevale», il carro dell'Associazione Dart Club «Super Mario Monti Kart», quello dell'Associazione New Art 2007, «Quanto mi costi», quello dell'Associazione Ci siamo anche noi, «Quantu si beddra amuri mio», «A vidi comu n'ì a finiri» dell'Associazione Canicatti che cresce, quello dell'Associazione Sicilia nel cuore - Terra del Sole »In questo mondo di ladri» e infine sarà presente come lo scorso anno anche l'associazione di Favara Il Poggio con il carro «The Simpson».
Nelle prossime settimane invece verrà scelto il logo ufficiale della quindicesima edizione del Carnevale canicattinese che dovrà ispirarsi a personaggi, al folklore, alla cultura ed alle tradizioni locali, per la definizione del quale l'amministrazione ha bandito un concorso artistico di idee al quale è possibile ancora partecipare richiedendo l'apposito modello presso gli uffici della Direzione Quarta - Servizi alla città di Palazzo Stella.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X