Truffe, torna a colpire il “falso carabiniere”

Salvatore Tuttolomondo questa volta si è spacciato per un impiegato del comune di Porto Empedocle chiedendo a un’anziana il pagamento di 300 euro per l’Imu: per lui nuova denuncia

AGRIGENTO. Torna a colpire il cosiddetto falso carabiniere. Salvatore Tuttolomondo, nonostante le quattro denunce alle spalle e alcuni giorni di carcere, ha messo a segno l’ennesima truffa, questa volta a Porto Empedocle dove si è spacciato per impiegato comunale chiedendo a una pensionata il pagamento dell’Imu. L’anziana gli ha consegnato 300 euro, ma in un secondo tempo, dopo essersi resa conto della truffa, ha presentato la denuncia alla polizia. La notizia emersa nel corso di Ditelo a Rgs.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X