Consegnati otto bus per il trasporto di bambini disabili

Affidati a Camastra, Campobello di Licata, Castrofilippo, Grotte, Naro, Racalmuto, Ravanusa e Canicattì
Agrigento, Archivio

AGRIGENTO. Otto pulmini per il trasporto dei disabili sono stati consegnati agli altrettanti Comuni del distretto socio-sanitario D3. Non è stato certamente semplice mettere tutte le "teste" d'accordo, ma alla fine la sinergia e la voglia di aiutare una categoria debole ha prevalso. L'acquisto degli otto mezzi, che sono stati già consegnati ai paesi di Camastra, Campobello di Licata, Castrofilippo, Grotte, Naro, Racalmuto, Ravanusa e Canicattì che è il Comune capofila, è stato realizzato con i fondi regionali che erano stati assegnati negli scorsi mesi. «Garantire i servizi in tempo di crisi quale quello attuale - ha spiegato Domenico Savarino, assessore alle Politiche sociali di Ravanusa, al momento della consegna del pullmino - non è certamente semplice. Ecco perché grazie alla sinergia raggiunta fra i vari Comuni siamo riusciti a raggiungere questo importante traguardo».
I pullmini per il trasporto dei disabili sono dei Renault Traffic Passenger, tutti attrezzati per il nobile obiettivo.
C.R.
Un servizio nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook