“Abusi su un bimbo su un traghetto”: a giudizio un vigile del fuoco

Il processo comincerà il 19 dicembre. I fatti contestati all'imputato si sarebbero verificati nel settembre dello scorso anno a bordo del “Palladio” della Siremar

AGRIGENTO. Il gup del tribunale di Agrigento, Alberto Davico, ha disposto il rinvio a giudizio di A.N., 46 anni, di Lampedusa, vigile del fuoco, accusato di violenza sessuale ai danni di un bambino di 11 anni. Il processo comincerà il 19 dicembre. I fatti contestati all'imputato si sarebbero verificati nel settembre dello scorso anno a bordo del traghetto della Siremar "Palladio". Il bambino e i suoi familiari si sono costituiti in giudizio parte civile, chiedendo un risarcimento di 350 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X